SclerosiMultiplaNews.net


News

Fingolimod orale nella sclerosi multipla recidivante


Il Fingolimod per via orale, un modulatore del recettore della sfingosina-1-fosfato che impedisce l'uscita dei linfociti dai linfonodi, migliora significativamente i tassi di recidiva e gli endpoint misurati per mezzo della risonanza magnetica, rispetto al placebo o all'interferone beta-1a per via intramuscolare, negli studi di fase 2 e 3 sulla sclerosi multipla....Leggi l'articolo